Come faccio a sapere se il mio gatto ha i vermi?

I vermi sono parassiti comuni nei gatti. Tuttavia, non dovrebbero essere presi alla leggera, perché la loro presenza nel corpo del tuo felino può essere molto pericolosa per la sua salute e contaminare il suo ambiente. Nel minimo dubbio si consiglia di consultare il veterinario e soprattutto di proteggerlo bene con un'adeguata prevenzione, la sverminazione. Ma come fai a sapere se il tuo gatto ha i vermi? Rispondi in questo file completo!

Come faccio a sapere se il mio gatto ha i vermi?

Che aspetto hanno i vermi nei gatti?

Esistono due tipi di vermi nei gatti: nematodi e tenie.

Vermi rotondi

I nematodi sono i più frequenti nei gattini. I piccoli, infatti, vengono infestati durante l'allattamento, quando leccano e ingoiano le uova presenti per terra. Tuttavia, possono anche infestare l'animale mentre è ancora nel grembo materno o quando sta succhiando, attraverso il latte materno.

Questo tipo di nematode può raggiungere una lunghezza media di 20 cm, che non è trascurabile!

Nocivi per la salute dei gatti, provocano infiammazioni intestinali, diarrea, vomito, costipazione, gonfiore, astenia e possono influenzare il sistema neurologico, o addirittura portare a ritardo della crescita. Dovrebbe essere noto che si nutrono direttamente nel corpo del gattino, il che può creare gravi danni.

Vermi piatti

I vermi piatti si trasmettono ingerendo una pulce quando il gatto si lava o mangiando carne o pesce crudi o poco cotti.

Questo tipo di verme può raggiungere fino a 80 cm nel corpo del gatto e colpisce quindi sia i giovani che gli adulti. Sono costituiti da diversi segmenti a forma di chicchi di riso ognuno dei quali contiene uova.

La sua presenza provoca diarrea, perdita di peso e un forte calo di energia, perché questi vermi si nutrono dei nutrienti ingeriti dal tuo animale e presenti nel suo corpo, prima che questi vengano assimilati. Pertanto, il verme si rafforza a scapito del tuo gatto.

Quali sono i sintomi visibili di un gatto infettato da vermi?

Per scoprire se il tuo gatto è stato infettato da vermi, osserverai i seguenti sintomi.

La presenza di vermi intorno al suo ano

Alza la coda del tuo animale domestico. Se noti la presenza di piccoli vermi intorno al suo ano, intrappolati nei suoi capelli, puoi star certo che ne è affetto. D'altra parte, sono generalmente alcune specie di tenia che sono visibili in questo luogo. Di conseguenza, questa osservazione da sola non è sufficiente.

La presenza di vermi nelle feci

Osserva le feci del tuo gatto. Se noti la presenza di piccoli punti bianchi o piccole forme che si muovono, sono davvero vermi. Inoltre, alcune specie di vermi non possono essere viste nella cacca, ma la rendono nera e lucida, o addirittura macchiata di sangue.

Fatica

Se il tuo gatto sembra stanco, non vuole più giocare, o se si ferma rapidamente, se si isola o dorme più spesso, potrebbe essere infestato dai vermi. D'altra parte, non lasciare che questo stato continui, perché una grande stanchezza può nascondere gravi malattie.

Pancia gonfia

Un gatto con i vermi può avere una pancia gonfia che è difficile al tatto. Inoltre, potrebbe soffrire di gonfiore intestinale.

Un cappotto opaco e stanco

Se il pelo del tuo gatto di solito è bello, lucido e morbido diventa improvvisamente opaco e ruvido, probabilmente soffre di un'infestazione da vermi.

Diarrea e vomito

Alcuni gatti possono provare stitichezza, ma nella maggior parte dei casi i vermi provocano diarrea e vomito a causa dell'irritazione del tratto digerente che provocano. Inoltre, non è raro osservarne alcuni nel vomito e nelle feci del gatto contaminato.

Perdita di appetito

Se il tuo animale domestico perde l'appetito, potrebbe avere i vermi. D'altra parte, consultare rapidamente il veterinario se questa condizione dura più di 48 ore, perché non è normale. Se non è la presenza di vermi, il tuo gatto potrebbe essere malato.

Gengive pallide

I vermi si nutrono del corpo del gatto e mangiano i nutrienti prima che vengano assorbiti dal loro corpo. Il gatto ha quindi gengive indebolite, pallide o addirittura biancastre.

In ogni caso, se noti uno di questi sintomi, consulta subito il veterinario. La presenza di vermi non è da prendere alla leggera e un trattamento precoce allevierà il tuo animale molto più rapidamente e facilmente, senza la necessità di trattamenti pesanti e costosi. Inoltre, questi sintomi possono nascondere una patologia completamente diversa, alcune delle quali possono essere gravi. Sii vigile e pensa al benessere del tuo piccolo gatto chiedendo consiglio al tuo veterinario.

Come prevenire la comparsa di vermi nei gatti?

Alcuni gatti sono più inclini ai vermi di altri. Non è necessario per questo che escano regolarmente o che frequentino luoghi con dubbia igiene. Come gli esseri umani, alcuni organismi felini sono più fragili e sensibili a questi parassiti. È quindi importante assicurarsi di mettere in atto un metodo di prevenzione adatto alle esigenze del proprio animale.

La migliore prevenzione è dare al tuo gatto un vermifugo. D'altra parte, affinché sia ​​efficace, devi scegliere un vermifugo per gatti - e non per cani - e adattato alla loro età e peso. Acquista il tuo vermifugo dal tuo veterinario o farmacia, ma evita i prodotti dei supermercati che non sono abbastanza efficaci o che al contrario sono troppo irritanti.

Inoltre, affinché la sverminazione sia efficace, è importante trattare regolarmente il tuo animale domestico. Il gattino deve essere curato ogni mese fino a 6 mesi e il gatto adulto ogni 3, 4 o 6 mesi. Non fare necessariamente affidamento sulla sua attività. Infatti, un gatto che esce poco o che non esce, può essere naturalmente sensibile ai vermi e necessita di più di due vermifughi all'anno. Quindi rispetta le reali esigenze del tuo animale.

Il vermifugo è ancora la migliore arma di prevenzione, ma se il tuo animale mostra sintomi, il veterinario sarà in grado di trattarlo in modo più efficace. Inoltre, completa la procedura, ricordandoti di somministrarle regolarmente antiparassitari esterni contro pulci e zecche, che possono anche causare vermi.

Le giuste azioni da adottare

I vermi sono un pericolo per il tuo gatto, ma anche per il suo ambiente, anche per te! Ecco le cose giuste da fare per evitare che ti contaminino e per fornire un migliore sollievo al tuo gatto.

  • Fai attenzione ai tuoi bambini quando giocano sulla sabbia, poiché i gatti potrebbero dover defecare lì e depositare i vermi.
  • Lavati sempre le mani dopo aver pulito il vomito e raccolto le feci del tuo gatto. Inoltre, se è infestato da vermi, lavati le mani dopo averlo accarezzato.
  • Non dargli da mangiare carne cruda o poco cotta.
  • La sverminazione è importante perché migliora il sistema immunitario del gatto. Lo protegge anche da molte malattie! Quindi ricordati di praticarlo regolarmente.