Cobée rampicante (Cobaea scandens): semina, coltivazione, mantenimento

Climbing Cobée (Cobaea scandens)

Introdotta sul suolo francese nel XVIII secolo, la cobée rampicante è una pianta erbacea semilegnosa che ci arriva dall'America Latina, più precisamente dal Messico. Da noi viene coltivata come annuale estiva, cosa interessante, tra l'altro, per la sua facilità di manutenzione e la sua crescita molto rapida: la cobée si avvicina facilmente ai 7-8 metri.

Attorno al suo tentacolo attorcigliato e soffice è organizzato il fogliame deciduo. Fogliare, le foglie verdi traslucide sono composte da 4 a 6 foglioline ovoidali, decorate con viticci, che servono da ganci per l'arrampicata. Sposando la forma di una campana che termina in una grande corolla svasata, i fiori sono semplicemente magnifici con diametri da 3 a 5 centimetri. Questi fiori hanno anche la particolarità di emanare un profumo dolce e gradevole quando cala la notte. Il cobea rampicante conta più di venti specie.

  • Famiglia: Polemoniaceae
  • Tipologia: pianta annuale
  • Origine: Messico
  • Colore del fiore: viola
  • Semina:
  • Taglio: no
  • Piantagione: primavera
  • Fioritura: giugno fino al gelo
  • Altezza: da 5 a 10 m

Terreno ed esposizione ideali per piantare una pannocchia rampicante in giardino

Molto facile da piantare, il cobea rampicante predilige terreni humus, umidi, ma ben ventilati. Inoltre, una buona esposizione al sole contribuisce a una migliore fioritura di questa pianta rampicante.

Data di semina e messa a dimora di cobeae rampicanti

Per una fioritura di lunga durata, la semina verrà effettuata all'inizio della primavera, in loco, da aprile a giugno.

Consiglio: affinché i semi germinino facilmente, ricordarsi di immergerli per qualche ora in acqua leggermente tiepida prima della semina. Sarà necessario un tutor per garantire un migliore sviluppo del cobée da arrampicata.

Consiglio di manutenzione e cultura di Cobaea scandens

Il cobea rampicante non necessita di particolari attenzioni, solo regolari ed abbondanti annaffiature nel periodo estivo.

Nel sud della Francia la cobea viene conservata da un anno all'altro se viene potata di un terzo dopo la fioritura.

Malattie, parassiti e parassiti di Cobaea scandens

Lumaca, lumaca, afide, ragno rosso sono i principali parassiti che attaccano la pianta.

Posizione e associazione favorevole di Cobaea scandens

La cobée è ideale per rivestire esteticamente pareti, pergolati, pergolati e verande.

Varietà consigliate di cobeae rampicanti per avere bellissimi fiori

La Cobaea scandens è la comune cobea che troverete ovunque, ma esistono altre varietà come la Cobaea scandens "Alba" con i suoi fiori bianco crema.

(foto: Michael Wolf - Opera propria, CC BY-SA 3.0)