Come rinnovare i tuoi vecchi mobili da giardino in plastica?

Nel tempo, i mobili da giardino in plastica invecchiano e spesso invecchiano male! Se ormai la moda è più per i mobili in legno o in ferro battuto, la plastica è da tempo in voga e tutti non vogliono buttare via mobili, sicuramente antiestetici, ma in buone condizioni! Quindi come rinnovare i tuoi mobili da giardino in plastica per dargli un lifting? Come pulirlo per ripristinarne la lucentezza? Come riportarlo al suo candore originale? È possibile cambiare il tuo stile? Scopri i nostri consigli!

Come rinnovare i tuoi vecchi mobili da giardino in plastica?

Come pulire correttamente un mobile da giardino in plastica?

A volte basta una semplice pulizia con prodotti adeguati per ridare lucentezza ai vostri mobili da giardino in plastica. In ogni caso, la pulizia è un primo passo essenziale.

Qualunque sia la soluzione scelta, utilizzate sempre una spugna o un panno morbido per non graffiare la superficie, e ricordatevi di asciugare bene il mobile con un panno pulito o una spugna dopo il risciacquo; evitare infatti l'essiccazione all'aria aperta, che tende a lasciare tracce di gocce sul PVC e farlo ossidare più velocemente.

aceto bianco

Per pulire adeguatamente un mobile da giardino in plastica, è sufficiente preparare una miscela di acqua calda, sapone Saint-Marc e aceto bianco in una bacinella. Immergi una spugna non abrasiva e lava i mobili. Risciacquare con acqua pulita e poi asciugare rapidamente con un panno morbido o un asciugamano di spugna.

Aceto bianco e bicarbonato di sodio

Se i mobili sono molto sporchi, aggiungi del bicarbonato di sodio alla miscela di aceto bianco e acqua saponosa. Puoi cospargerlo direttamente sulla spugna umida e strofinare, perché non graffia. Risciacquare abbondantemente.

Cristalli di soda

Grazie al loro potere sbiancante, i cristalli di soda sono molto efficaci nel ripulire un mobile da giardino invecchiato, opaco e sporco. Mescolare qualche cucchiaio in una bacinella di acqua calda, strofinare e poi risciacquare abbondantemente.

Alcool domestico

Versa l'alcol denaturato su un panno morbido e pulito. Strofina la superficie dei mobili da giardino e risciacqua con acqua pulita.

Il detergente per forno

Ideale per eliminare le macchie ostinate, il detergente per forno è un efficace smacchiatore. Spruzzalo sulle macchie e lascia in posa per 15 minuti. Strofinare e risciacquare prima di asciugare bene.

Come restituire il suo candore a un mobile da giardino in plastica bianca appannata?

Niente è più sgradevole di un mobile da giardino che nel tempo si è ingiallito o ingrigito. Fortunatamente esiste una soluzione efficace: il perossido di idrogeno.

Immergi un panno morbido e pulito nel perossido di idrogeno e strofina la superficie dei mobili da giardino. Ritroverà il suo candore dopo pochi passaggi. Risciacquare e asciugare rapidamente la superficie. Non aspettarti un miracolo, comunque; il tuo soggiorno sarà più bianco e ringiovanito, ma non come nuovo!

Come far brillare i mobili da giardino in plastica?

Per ridare lucentezza ai tuoi mobili, cerali con cera per auto. Usa un panno pulito. Questa applicazione deve essere eseguita su mobili puliti. Scoprirai anche che le successive pulizie saranno più facili, poiché la cera forma uno strato protettivo sulla superficie.

Come ridipingere i tuoi mobili da giardino in plastica?

Per dare nuovo splendore ai tuoi vecchi mobili da giardino in plastica, puoi semplicemente ridipingerli. Questa soluzione è ideale per mobili che tendono ad appannarsi, grigi o gialli nel tempo, o semplicemente per un cambio di stile!

Prepara la superficie

Per fare ciò, pulire accuratamente tutti i mobili per rimuovere la polvere. Fare riferimento alle nostre soluzioni precedenti. Sgrassare con un panno imbevuto di alcool o aceto bianco. È quindi possibile carteggiare leggermente la superficie con carta vetrata.

Dipingi la superficie

Applicare una mano di primer sulla plastica dei mobili da giardino. Questo fondo per PVC è consigliato per favorire l'adesione della vernice, per portare un miglior risultato finale e per proteggere i mobili. Utilizzare un rullo sottile per superfici grandi e piatte e un pennello per angoli, bordi e angoli.

Quindi applica la vernice acrilica per esterni una volta che il fondo si è asciugato. Usa anche un rullo e un pennello o uno spray per risparmiare tempo. Potrebbero essere necessarie diverse mani.

Quando la vernice è asciutta, finire con una mano di vernice acrilica opaca. Questo proteggerà i tuoi mobili, prolungherà la luminosità del suo colore e otterrà una migliore resa complessiva.