Come ci si sbarazza dell'odore della vernice fresca?

Alcune vernici, in particolare la vernice al glicerolo, emettono odori forti quando vengono applicate. Ciò è dovuto principalmente al loro contenuto di composti organici volatili, i famosi COV. Mentre si consiglia di aprire sempre le finestre di una stanza quando è tinteggiata per ventilare bene e ridurre il più possibile gli odori, questa pratica non è sempre sufficiente per eliminarli. Ecco i nostri consigli per eliminare naturalmente l'odore di vernice fresca.

Come ci si sbarazza dell'odore della vernice fresca?

Suggerimenti alimentari

Ecco i nostri consigli alimentari per eliminare l'odore della vernice fresca.

  • Fondi di caffè : molto efficaci, i fondi di caffè sono in grado di assorbire gli odori della vernice. Mettine un po 'su un piatto che posizionerai al centro della stanza dipinta. Rinnova regolarmente il contenuto.
  • Sale grosso : buon assorbitore di odori, si consiglia di mettere il sale grosso in un piatto da mettere in camera. Ancora una volta, per rinnovare regolarmente.
  • La cipolla tagliata : taglia una cipolla in quattro e disponila nella tua stanza dipinta di fresco. Assorbe gli odori di vernice. Rinnova ogni 24 ore se necessario.
  • Latte caldo : mettete il latte caldo in una ciotola che posizionerete al centro della stanza da dipingere. Il latte caldo assorbe tutti i cattivi odori come i fondi di caffè e il sale grosso.
  • Il pangrattato : ottimo assorbente, il pangrattato va posto in grosse quantità nel locale verniciato. Idealmente, dividerlo tra diversi piatti posti ai quattro angoli.
  • Succo di limone : in una ciotola di un litro di acqua bollente, versare il succo di due limoni spremuti e la loro scorza. Lasciare in posa qualche ora e ripetere l'operazione se necessario.
  • Infuso di menta : mettete al centro della stanza una pentola di acqua bollente e infondete un bel bouquet di menta fresca. L'odore della vernice scomparirà.

Gli altri suggerimenti

Dai un'occhiata agli altri nostri modi naturali per eliminare l'odore della vernice fresca.

  • Aceto bianco : fate bollire l'aceto bianco in un pentolino e mettetelo subito nel locale da deodorare. I vapori di aceto rimuovono gli odori di vernice. Se questa manovra è efficace, sappi che ti servirà più di un litro di aceto per un buon risultato e ripeti l'operazione almeno tre volte. Se solo l'odore dell'aceto bianco ti dà fastidio, aggiungi un po 'di scorza di agrumi; sarà più sopportabile.
  • Bicarbonato di sodio : un ottimo assorbitore di odori, il bicarbonato di sodio è uno dei consigli naturali essenziali! Mettilo in diverse ciotole che distribuirai nella stanza. Rinnovalo ogni giorno.
  • Ammorbidente : in una casseruola, far bollire un litro d'acqua e versare l'ammorbidente. Posizionate la padella ancora calda al centro della stanza e lasciate agire.
  • Argilla bianca : l'argilla ha un forte potere assorbente e deodorante. Metti diverse tazze nella tua stanza e versaci un po 'di argilla bianca in polvere secca.
  • Argilla verde : al centro della tua stanza o in più punti se è grande, posiziona tazze contenenti 3 cucchiai di argilla verde su cui verserai olio essenziale di lavanda, menta, limone o pino.
  • Carbone vegetale : il carbone vegetale è un ottimo assorbitore naturale innocuo per la salute. Metti diversi contenitori nella tua stanza in cui verserai del carbone. Non esitate a rinnovarlo di tanto in tanto per una maggiore efficienza.
  • Non usare incenso : proprio come le candele profumate, i livelli di inquinanti gassosi e particolati (particelle, monossido e anidride carbonica, ossidi di azoto, benzene, formaldeide, ecc.) Emessi dai bastoncini di incenso sono alti e hanno un impatto sulla salute, inclusi potenziali rischi cancerogeni, secondo Ademe.