Cos'è un pozzetto: utilità, funzione, prezzo di costruzione

Un pozzetto (o pozzo di infiltrazione) è indispensabile per evacuare la fuoriuscita di acqua piovana da un sito che, ristagnando nel terreno, può compromettere in particolare la solidità degli edifici vicini. Questa apparecchiatura facilita l'evacuazione dell'acqua piovana ed è una soluzione ideale per tutte le aree che non sono collegate a una rete di evacuazione dell'acqua piovana.

Cos'è un pozzetto: utilità, funzione, prezzo di costruzione

A cosa serve un pozzetto?

Un pozzetto è un foro scavato nel terreno, la cui funzione primaria è quella di raccogliere l'acqua piovana in assenza di impianti come fognature o fossi. È tanto più utile se il terreno è argilloso, se il terreno è in pendenza, se nelle vicinanze è presente una falda freatica o un ruscello nonché in regioni dove piove molto.

La raccolta e l'evacuazione dell'acqua piovana è fondamentale per evitare infiltrazioni significative che possono mettere in pericolo gli edifici circostanti. Lo scopo del pozzetto è quello di liberare il terreno dalle fuoriuscite di acqua piovana.

Il pozzetto permette l'evacuazione dell'acqua recuperata facilitando la sua penetrazione nel terreno e soprattutto ne evita i ristagni che possono portare in particolare allagamenti del terreno. Il fondo del pozzetto è rivestito con pietre impilate, ciascuna di almeno 50 mm di diametro, per aiutare l'acqua a penetrare meglio nel terreno. Grazie al pozzetto l'acqua piovana non rimane sulla superficie del terreno, ma viene drenata negli strati più profondi e permeabili del terreno, che quindi la assorbono meglio.

Il foro formato dal pozzetto, denominato "ugello", è generalmente di un metro di diametro e profondo almeno 50 centimetri. Ma le sue dimensioni dipendono soprattutto dalla natura del suolo e dal livello delle precipitazioni nella regione. Il pozzetto è costruito in cemento, acciaio o PVC.

L'acqua piovana arriva al livello delle pietre tramite un tubo. Quindi scorre tra questi ciottoli per raggiungere uno dei fori sul fondo del pozzetto. I sassi permettono di distribuire l'acqua nel terreno in modo omogeneo e in una vasta area per evitarne il ristagno.

Per evitare che il pozzetto si riempia di rifiuti trascinati dall'acqua piovana, è possibile avere una griglia o uno strato di sabbia per fermare questi detriti. Allo stesso scopo può essere installato anche un pozzo di decantazione.

I diversi tipi di pozzetto

Il pozzetto verticale

Come suggerisce il nome, un pozzetto verticale è costituito da un pozzo verticale. La sua capacità di stoccaggio dell'acqua piovana è molto importante. Questo tipo di pozzetto è particolarmente indicato sui pendii ripidi.

Il pozzetto inclinato

Il pozzetto inclinato è composto da un tubo obliquo che può essere più lungo di quello di un pozzetto verticale, ma la sua capacità di stoccaggio è minore.

Dove e come installare un pozzetto?

Installare un pozzetto sul tuo terreno richiede il rispetto di alcune regole. Si consiglia inoltre di rivolgersi ad un professionista, unico garante del rispetto dei vincoli tecnici e delle normative vigenti in materia igienico-sanitaria.

La costruzione di un pozzetto realizzata nell'ambito di una sanificazione non collettiva è soggetta a rigide regole definite e controllate dal servizio pubblico di sanificazione non collettiva (SPANC) che puoi conoscere presso il tuo comune.

D'altra parte, la creazione di un pozzetto richiede una diagnosi preliminare del tuo terreno (costituzione, stato, ecc.) E di adattamento al livello di pioggia nella tua regione.

Un pozzetto deve prima essere posizionato ad almeno 5 metri da casa tua o da quella dei tuoi vicini. Allo stesso modo non può essere installato entro 30 metri da un pozzo o da un punto di raccolta dell'acqua. Dovrebbe anche essere evitato vicino agli alberi in quanto le loro radici potrebbero danneggiarlo.

Non è possibile installare un pozzetto se il tuo terreno ha una falda freatica vicino alla sua superficie, se si trova in una zona allagata o se il tuo terreno non è abbastanza permeabile.

L'installazione ideale di un pozzetto è posta sotto terra per favorire il naturale deflusso dell'acqua piovana.

Quanto costa installare un pozzetto?

Il prezzo di un pozzetto, installazione e manodopera comprese, varia tra i 1000 ei 3000 euro. Questa grande scala di prezzo dipende da vari elementi, tra cui in particolare la sua capacità e il suo materiale.

Conta ad esempio da 200 a 400 euro al m3 per un ugello per calcestruzzo. Se vuoi dotare il tuo pozzetto di una copertura protettiva, ti costerà circa 200 euro. Se un pozzetto rappresenta un investimento significativo, la sua manutenzione è comunque poco costosa, intorno ai 10 euro all'anno.